Domotica: lusso per pochi o tecnologia per tutti?

Domotica: Cos’è e Perché è Importante

Al giorno d’oggi la tecnologia ha compiuto passi da gigante ed è diventata una necessità nel mondo odierno. Ormai è impensabile concepire una società in cui i dispositivi tecnologici non siano alla portata di tutti. Essi infatti non costituiscono soltanto delle innovazioni a cui guardare con entusiasmo, ma anche degli oggetti che migliorano la vita in modo evidente.

Molti dei dispositivi tecnologici oggi in commercio rendono infatti le normali operazioni quotidiane più rapide e semplici. Quando si parla di tecnologia, uno dei campi a cui si fa spesso riferimento è la domotica.

Con questo termine si intende sostanzialmente un settore volto alla realizzazione di sistemi che possono aiutare ad elevare la qualità della vita all’interno di un’abitazione o comunque in quegli ambienti in cui gli uomini trascorrono più tempo. La domotica mira quindi a rendere più facili e immediate le interazioni degli essere umani con gli oggetti quotidiani, rendendo questi ultimi intelligenti e capaci di risposta. E così, grazie al contemporaneo sviluppo delle architettura software, al progredire dell’intelligenza artificiale e al generale abbassamento dei costi, tali dispositivi si stanno diffondendo sempre più.

Quali sono i principali pregi offerti dalla domotica

Sebbene ormai sia una realtà ben radicata nel mondo moderno, sono ancora in tanti a non conoscere esattamente le peculiarità della domotica. Quest’ultima infatti offre numerosi vantaggi a chi ne usufruisce ed è per tale motivo che è molto apprezzata.

Una delle caratteristiche più importanti è senz’altro il fatto che un impianto domotico possa essere installato in qualsiasi abitazione. Non è necessario dunque che si tratti di una casa nuova o di grandi dimensioni: esso può entrare dovunque ed essere sfruttato da tutti.

Questo è uno dei motivi per i quali oggi è corretto affermare che la domotica è davvero alla portata di tutti. Un po’ di tempo fa si trattava di un lusso che potevano permettersi in pochi, poiché avere un impianto del genere significava avere grandi disponibilità finanziarie per l’acquisto di opportuni dispositivi tecnologici. Oggigiorno invece fortunatamente la situazione è mutata e chiunque può sfruttare la domotica a proprio piacimento.

Vantaggi di un Impianto Domotico

Un vantaggio che la domotica offre è senz’altro il risparmio energetico. L’utilizzo di un impianto di domotica potrebbe apparire piuttosto dispendioso ad alcuni ma in realtà non è affatto così, anzi la domotica aiuta a controllare e abbassare i consumi.

Ad esempio è possibile impostare la temperatura delle stanze della casa in modo tale da evitare sprechi quando è vuota. Molto spesso, inoltre, si consuma una grande quantità di energia con azioni quotidiane a cui nessuno fa caso ma che potrebbero essere evitate (luci accese nelle camere, televisori non spenti). La domotica agisce evitando gli sperperi energetici portando così ad un grande risparmio che si riflette sulla bolletta dell’energia elettrica, e dunque sul portafogli.

Un altro grande pregio non può che essere la possibilità di controllare totalmente la propria casa sia quando si è dentro che fuori. Con pochi gesti -o con un comando vocale- è possibile avere tutti i dispositivi tecnologici a portata di mano ed avere una maggiore sicurezza quando si deve trascorrere molto tempo fuori casa.

La domotica infatti permette di controllare la situazione interna dell’abitazione ogni volta che si preferisce. Tutto quello che bisogna fare consiste nell’installare delle telecamere che verranno poi collegate al proprio smartphone, tablet o computer. Anche gli incidenti possono essere evitati: un impianto domotico potrà avvisare se ci sono delle eventuali perdite di gas oppure se sta per scoppiare un incendio in casa.

Domotica: quali sono i prezzi e come funziona

Un impianto domotico di ultima generazione funziona anche mediante la rete wireless ed è quindi possibile iniziare a godere dei benefici tecnologici senza il passaggio di nuovi cavi o di particolari installazioni.

Con tale prerogativa non solo è possibile far entrare la domotica in tutte le case, ma si possono anche ridurre sensibilmente i costi. Inoltre non è necessario realizzare un impianto domotico completo ma si possono scegliere i dispositivi più utili inizialmente per poi aggiungerne altri all’occorrenza.

In tal caso la cifra da spendere rientrerà in una fascia medio bassa accessibile per tutte le tasche. È bene ricordare che un impianto domotico può essere utilizzato da chiunque, non solo dai nativi digitali o da chi ha familiarità con la tecnologia. L’uso infatti è reso davvero molto semplice e intuitivo grazie agli assistenti virtuali, alle interfacce Touch e agli algoritmi di intelligenza artificiale. Pertanto chiunque -a prescindere dalle proprie condizioni fisiche- può trarne vantaggio. Tutto l’impianto domotico della casa può essere gestitoda un unico telecomando, da uno schermo touch, dal proprio cellulare o da un qualsiasi, economico tablet. Si potrà così dire addio finalmente alla moltitudine di telecomandi sparsi per la casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *